Mundialiti e gol per tutti: la situazione in tutti i tornei di calcio a 5 in Maremma

0
1324

MUNDIALITO ERREA SPORT

Si chiude la fase a gironi del Mundialito Errea Sport, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate grossetana. Ko indolore per il Bar Blue Cafè nell’ultima gara, visto che Cosimi e compagni chiudono comunque al primo posto, volando direttamente in semifinale. Occhio però al Bar Allegro Gli Incredibili che, dopo le difficoltà iniziali, ha trovato ritmo e giocate come dimostrato nel 9 a 5 sulla capolista. Bene Soro tra i pali, con il trio Cardelli-Boni-Cerboneschi a segno nei momenti decisivi del match. Il Crystal Palace chiude al secondo posto dopo il 4 a 2 nello scontro diretto con l’Fc Labriola 1931: gara di alto contenuto tecnico con le parate di Allegro a tenere in vita il team di Fallani fino agli ultimi minuti di gara, ma la doppietta di Briaschi e i gol del ritrovato Montagnani e di Angelini permettono alla squadra di Ceri di accedere direttamente alle semifinali. Nell’ultima gara, il Barbagianni Casinò Cafè ottiene i primi tre punti con il 3 a 2 sul Real Saragozza: il gol decisivo porta la firma di Andreozzi.

MUNDIALITO FOODTRADE SRL

Il Mundialito Foodtrade Srl entra nella fase delle gare secche: disputati i quattro ottavi di finale che definiscono il tabellone dei quarti.
L’ Industry Crew si prepara al meglio alla nuova sfida con il Rollo Rollo infliggendo un pesante 12 a 2 all’Istia Longobarda. Terracciano e compagni prendono subito in mano le redini della gara, con Montagnani scatenato in zona gol. Bene anche Marzocchi e Trotta. Ottima impressione anche quella destata dal Barbagianni Ecologia Cmb, che batte 7 a 4 l’ostico Caffè Banda: l’esordio del talentuoso Briaschi sposta gli equilibri di uno degli accoppiamenti più incerti. Le doppiette di Ferro e Di Fabio, invece, spingono il Pasta Fresca Gori al 5 a 2 su La Smessa, mentre la sfida tra Asd Superal United e Gorarella Fc si decide dal dischetto, con i ragazzi di Piromalli che la spuntano per 10 a 9. Nei regolamentari tri per Giacalone, mentre per i rossoneri si mettono in evidenza Bulku e Merkoqi.

MUNDIALITO PASTA FRESCA GORI

Nel Mundialito Pasta Fresca Gori sono stati disputati i tre ottavi di qualificazione più il primo quarto di finale, che ha visto volare l’Angolo Pratiche tra le “fab four”. Il duo Lucchetti-Garofalo mette le ali ai ragazzi di Coen che piegano 8 a 4 il Bar Nerazzurro. Nella altre gare grande prestazione del Ristorante da Remo, capace di chiudere un sensazionale clean sheet vincendo per 9 a 0 sui Pecori di Maremma: gara mai in discussione, con Meneghini, Calzolani e Vigni a guidare la propria squadra. I tris di Rossi e Fromboluti permettono invece alla Banca della Maremma di imporsi con un tennistico 6 a 3 sugli All Blacks, mentre arriva dal dischetto la qualificazione per il Partizan Degrado che elimina la Pizzeria Ristorante Il Melograno: Fazzi è il trascinatore dei suoi.

MUNDIALITO FOLLONICA

Dopo aver visto concluso anche il girone Cala Violina, con i grossetani dell’Fc Labriola 1931 che chiudono al primo posto dopo l’8 a 3 firmato da Corti e Fazzi contro la Pizzeria 3 Archi e la Pasticceria L’Imposto seconda a seguito della vittoria a tavolino contro il Deportivo Chattanooga, il Mundialito di Follonica entra nella seconda fase, quella della divisione in due triangolari del torneo Professionisti.
Nel gruppo A impattano per 7 a 7 Bar Zio e Zia e Tabaccheria Tonelli, con Giannoni e Viggiani che rispondono a Marrini e Bracciali; nel girone B, invece, la Pasticceria L’Imposto la spunta di misura (4-3) sulla Pizzeria Ballerini (Pietrych 2): Duranti, Ceccarelli e Corrado risolvono la gara in favore dei campioni in carica.

F.LLI ALBERTAZZI/MEMORIAL ANGELO TURETTA

Quarta giornata per il Trofeo Albertazzi-Memorial Angelo Turetta, un’altra classica della stagione estiva Uisp sui campi di Polverosa. Si divide il duo di testa visto che l’Alimentari da Ciccio incappa in un ko per 5 a 6 contro gli agguerriti Spaccatazzine, ora terzi, trascinati dalla verve e dai gol di Sabatini; l’Fc Bobbilandia, invece, svolge in pieno il proprio compito con l’11 a 6 inflitto agli Scaldapanchine. Non bastano i gol di Rusu e Arcu davanti alla coppia gol fonteblandese tarata Censini-Melchionda. Sprinta verso il quinto posto l’Herta Vernello, che ha la meglio 7 a 4 sulla Cartolibreria Costanziello, nonostante il poker del sempre prolifico Busonero: Mantovani, Alocci e Menchetti fanno la differenza. Il torneo osserverà ora dieci giorni di pausa, per permettere lo svolgimento della tradizionale sagra.

TORNEO MINIPITCH ROCCATEDERIGHI – FINALE

7 UOMINI E 1 PIEDE – SASSOROCCA 4 – 7

7 UOMINI E 1 PIEDE: Pieri, Bartaletti, Mantengoli, Vieri, Subissati (2), Gradinaru (1), Muzzi (1).

SASSOROCCA: Conti, Ferrari (3), Bartalucci, Baldanzi (3), Mangiaracina, Tistarelli (1).

ROCCATEDERIGHI Un Sassorocca Dottor Jekill e Mr. Hyde trionfa nel torneo Mini Pitch di Roccatederighi, organizzato dalla locale associazione sportiva in collaborazione con Uisp Grossseto. I campioni, dopo una fase a gironi non trascendentale, hanno cambiato letteralmente marcia negli scontri diretti, arrivando in finale e sconfiggendo 7 a 4 i favoriti 7 Uomini e 1 piede, sempre vittoriosi fino all’atto conclusivo. Ma il Sassorocca è stato eccellente in fase difensiva a limitare le straordinarie doti realizzative di Subissati (capocannoniere del torneo) e compagni, con le triplette di Ferrari e Baldanzi che hanno incanalato la gara in favore del Sassorocca. Tanto amaro in bocca per gli sconfitti, in estasi invece il Sassorocca.

TORNEO CALCIO A 5 MURCI

Ormai da 32 anni il Torneo di calcio a 5 anima l’estate di Murci, in ricordo di Walter Giovani e Monica Seggiani, i due fidanzati vittime di un incidente stradale. La Pro Loco insieme al Comitato Uisp di Grosseto anche quest’anno ha allestito un torneo di otto squadre, divise in due gironi.
Partenza a suoni di gol del Semproniano nel girone A: Bruni e compagni sono a punteggio pieno dopo il 16 -2 sul Roccalbegna e il 13 a 6 contro il Murci. Giacone, Santoni, Bianchi, Bruni e Oneto si spartiscono quasi alla pari le tante reti messe a segno. Il Murci, nella gara inaugurale, aveva però sconfitto 10-8 il Vallerona contando sull’affiatamento del duo offensivo Deiana-Margiacchi. Pronto riscatto del Vallerona nella gara del venerdì, con un tonante 20 a 4 sul Roccalbegna: Galli, Manetti e Vergari fanno la voce grossa nel tabellino dei marcatori.
Nel gruppo B non delude le aspettative una delle squasre più attese, la Tabaccheria Tania: Ferrari ispira, Tiberi e Yuri Naldi concludono nel 15-7 sul Pereta (Terzaroli 4),che non è dispiaciuto nonostante il largo passivo. Nell’altra sfida un super Tony Corridori (sette gol per lui) lancia il Bar Lo Stollo nel 10 a 3 sullo Scansano.

TORNEO CALCIO A 5 CAPALBIO SCALO

Una sola gara giocata nel torneo di Capalbio Scalo questa settimana, una manifestazione che però conferma di avere squadre competitive e tutte potenzialmente capaci di primeggiare. Il Narcos Fc, con le triplette di Anselmetti e Avenoso, primeggia 8 a 5 sui Termosifoni del capocannoniere Maliziola ed è la quinta squadra a raggiungere quota tre punti: la lotta per il primato è sempre più aperta.

TORNEO CALCIO A 5 CASTELDELPIANO

Prima settimana della seconda edizione del torneo di calcio a 5 Casteldelpiano, organizzato dalla società sportiva giallorossa in collaborazione con Uisp Grosseto. Otto le squadre al via, divise in due gironi.
Nel gruppo A, esordio più che positivo per l’Ashopoli, che mata 7 a 2 l’Fc Bellavita: il team di Bassetti prende subito in mano le redini del gioco, definendo la gara con le doppiette di Bisconti e Borghi. Nel girone B, invece, il Bar Bagatto fa subito la voce grossa, superando 4 a 1 il Seggiano: la doppietta di Bozkurt indirizza la gara, chiudono i conti Colombini e Panfi.

TORNEO CALCIO A 5 BIVIO RAVI

Torna il calcio a 5 anche al Bivio di Ravi che, come la passata stagione, vede svolgersi un torneo under 18 e uno riservato ai più grandi, per un totale di ben sedici squadre.
Tra i ragazzi partenza fulminea per I Briganti, che si aggiudicano entrambe le gare dipsutate, lasciando al palo le altre pretendenti: prima il 5 a 3 al Bagno Ravi, poi il 13 a 2 ai Bmber x caso, con Sili, El Ammar e Melillo che si mettono in evidenza in zona gol.
Nel girone A del torneo “Over” sono già state disputate due giornate, con Sweet Drink Caldana e Real Fragosh che si spartiscono la prima piazza. Il team di Testini batte 5 a 1 l’Fc Garage per poi pareggiare 4 a 4 lo scontro diretto con l’altra capolista: in entrambi i casi è Vivarelli il bomber più prolifico. Il team di Ribolla, invece, nella prima gara aveva avuto la meglio 7 a 4 del Team Boracho, grazie al poker di Roghi. Infine, primi tre punti per l’fc Garage, che si affida al tris di Calisti per battere 5 a 3 il Team Boracho di Bernardini.
Nel gruppo B partenza sparata per l’Fc Ravi, che si aggiudica con un clean sheet (7-0) il derby con il Bivio Ravi: squadra da tenere in grande considerazione, con ottime indivisualità come Bongini, Mori e Stefanini. Il Pizza e Bontà mata invece per 4 a 1 l’Fc Brancalando, contando sulla tripletta di Parenti.
Nel girone C è la Pizzeria Ballerini a mettere tutti in fila con due larghe vittorie: prima il 10 a 2 sull’Elettrotermika, poi l’11 a 2 sui Tiranos, con Cozzolino, Rotelli, Capolupo e Filippin sempre pronti a capitalizzare il lavoro dei compagni. I Tiranos, con le doppiette di Paghi e Innocenti, avevano centrato i tre punti con il 5 a 3 sull’Asti, che, a sua volta, si era affidata ai fratelli Cannizzaro e Cipriani per battere 9 a 2 il Ristorante dal Maso.

MAREMMA CUP CALCIO A 7

Chiusa la fase a gironi della Maremma Cup, tradizionale kermesse di calcio a 7 di Grosseto. I tre scontri diretti dell’ultima giornata hanno definito le gerarchie in vista degli scontri diretti. La Tabaccheria Tania chiude a punteggio pieno al primo posto dopo il 6 a 2 sull’Fc Il Branco, con Tiberi e Riccardo Naldi che griffano il tennistico successo. Per Storai e compagni, comunque, era già garantito l’accesso alla semifinale. Il Barbini Piante prosegue nei suoi miglioramenti e, con il 5 a 2 sull’I Mania Store, strappa la terza posizione proprio al team di Paganico: decisiva la tripletta di Marri, che sale in testa alla classifica dei bomber. Il poker di Mazzini, invece, permette all’Usd Ocane di strapazzare 6 a 3 il Vets Futsal, soffiandogli la quinta posizione.

IV POLIMONDIALOTTO ORBETELLO SCALO

Il IV Polimondialotto di Orbetello Scalo chiude la propria fase a gironi: le prime quattro dei due raggruppamenti, a partire dall’inizio della prossima settimana, daranno vita a quarti di finale di altissimo livello viste le squadre qualificate.
Nel gruppo A l’Osteria La Terrazza non fallisce il testacoda contro El Merendero e con il 3 a 1 finale guadagna la prima posizione: Rosati fa centro anche in questa gara, insieme a Cedroni e Chiatto. L’Alimentari da Ciccio rafforza la terza posizione superando con un secco 3 a 0 la Bottega del Pane: in gol vanno Simone Maggiolini, Mimiri e Cecconi. Colpo di coda de La Livercul che con il successo per 3 a 2 sul Team Norway di Breschi centra la qualificazione classificandosi terza: la doppietta di Porta risulta decisiva. Il Team Norway, comunque, grazie alla miglior disciplina rispetto alla Bottega del Pane, passa al turno successivo.
Nel girone B arrivo in volata tra le sei formazioni, con gli Amici di Marley che si impongono per 4 a 3 sui Raiders (Fanciulli 2) facendo scivolare Di Chiara e soci in quarta posizione: Castriconi e Vagnoni sono sempre puntuali in zona gol. Secondo posto per la formazione maglianese de I Bho dopo il sonante 7 a 1 sul Barritorno firmato Fagnoni e Fastelli, mentre i Tenenti risolvono 4 a 3 lo scontro diretto contro il Real Schiavi: immancabile la griffe del capocannoniere della manifestazione Boschi.

MEMORIAL GAMBASSI GRILLI CALCIO A 7 – FINALE

RED BARON BAR – PARTIZAN DEGRADO 0 – 1

RED BARON BAR: De Fazio, Casanovi, Chechi, Balestri, Bellini, Harea, Piselli, Zannerini, El Gwarany, De Carolis. All. Cittadini, dir. Ciarini.

PARTIZAN DEGRADO: Stabile, Tozzi, A. Bandini, Passero, G. Di Resta, Cordovani, Bondani, Costanzo, Contini, Puccinelli. All. C. Di Resta, dir. S. Bandini.

ARBITRO: Albertini.

RETE: Contini.

GRILLI E’ il Partizan Degrado la prima squadra a trionfare nel torneo giovanile intitolato alla memoria di Francesco Gambassi. Nella finalissima Bondani e compagni sorprendono il Red Baron Bar, squadra favorita alla vigilia visto il percorso netto tra girone e semifinale. IL Red Baron dopo aver centrato tre successi nella fase a gruppo, aveva battuto 4 a 2 l’Fc Gandalf, mentre il Partizan Degrado aveva vinto a tavolino la sfida contro la Pareto University.
Nell’atto conclusivo, però, il Partizan Degrado ha sfoderato una prestazione perfetta, chiudendo tutti i varchi in difesa e difendendo il gol partita siglato da Contini. Partita con pochi acuti ma di grande solidità. Il Red Baron Bar si consola con il titolo di migliore difesa, mentre Bondani del Partizan Degrado e Lelli del Pareto University si spartiscono il capocannoniere con otto gol ciascuno.

TORNEO ARCILLE CALCIO A 8

Prosegue la fase a gironi del torneo di calcio a 8 ad Arcille, memorial Angelo Agnelli e Alessandor Bernabini, dove si è conclusa l’andata. Tutte agguerrite e vicine le squadre, per una manifestazione che si mantiene incerta e interessante. Al giro di boa, Tabaccheria Tania e Tana del Castoro guidano con cinque punti. La Tabaccheria Tania, dopo l’exploit della prima giornata, pareggia due volte, prima 1 a 1 contro la Tana del Castoro e poi con un pirotecnico 3 a 3 con il Consorzio Agrario. Nella prima sfida botta e risposta tra Ottaviani e Agnelli, mentre nella seconda gara da evidenziare le doppiette di Riccardo Naldi e Chelini. La Tana del Castoro si affida poi a Anselmi e Cardelli per superare 2 a 1 il Frantoio Le Selvette, che si ferma così alla terza posizione dopo il successo all’inglese per 2 a 0 sul Consorzio Agrario: in gol vanno Fagnoni e Parricchi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here