Magia nel centro storico con la Staffetta di Canapone: emozioni e spettacolo

0
1993

Duecento partecipanti (147 uomini e 53 donne), piazza Dante e il centro storico gremiti di spettatori, uno spettacolo adrenalinico con le prime tre squadre racchiuse in appena dieci secondi  (e le prime cinque in 30). Tutto questo e molto altro è stata la Staffetta di Canapone, la gara podistica unica nel suo genere organizzata dal Team Marathon Bike insieme alla Uisp, all’Avis e all’Admo, giunta alla nona edizione.

Cinquanta squadre da quattro partecipanti ciascuna, formate secondo i coefficienti calcolati dall’organizzazione per rendere questa corsa sempre incerta e all’insegna dell’amicizia e della socializzazione, perché i team non vengono creati guardando alle squadre di appartenenza. E infatti le staffette si chiamano solo per numero, da 1 a 50.  Alla fina l’ha spuntata la staffetta numero 34, con Renato Goretti, Mirko Schiattarella, Elena Ciani e Tommaso Zannerini; hanno preceduto di 5 secondi la staffetta numero 49 con Katerina Stankiewicz, Massimo Ranieri, Isabella Guida e Fabio Santilli e di 10 secondi la numero 36 con Elena Rossi, Andrea Bonari, Luigi Cheli e Marco Lorenzoni. Vicinissime anche la staffetta numero 22 con Alessio Cavalletto, Barbara Segreto, Aurelio De Maio e Paolo Giannini e la staffetta numero 40 con Nicola Perriello, Alessandro Milone, Rachele Chisci e Alessio Lachi. Infinite premiazioni insieme a un ricco buffet: sul podio sono salite le prime diciotto compagini. Il Team Marathon Bike con 90 partecipanti, Costa d’Argento con 21, Quarto Stormo con 16 e Atletica Grosseto con 10.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA AI VINCITORI

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA GARA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL PRE GARA

“Rispetto all’anno scorso non piove, anzi fa molto caldo – ha sorriso l’assessore comunale allo sport, Fabrizio Rossi – è stata davvero una bellissima serata all’insegna dello sport e dello stare insieme, una manifestazione ben riuscita e che si conferma come un evento da non perdere per la nostra città”. “Come Uisp è importante patrocinare una manifestazione tanto bella – afferma il presidente provinciale Sergio Perugini – nel quale si mette in evidenza il centro storico di Grosseto, rendendo viva la città. Complimenti ai grandi, ma anche ai bambini che hanno dato vita a una gara davvero spettacolare, e ovviamente al Team Marathon Bike per l’impegno e le capacità”.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA A ROSSI E PERUGINI

E anche da Avis ringraziamenti al sodalizio del presidente Maurizio Ciolfi: “La testimonianza più bella è proprio la piazza gremita di persone – afferma Carlo Sestini, presidente provinciale dell’Avis – ringraziamo il Marathon Bike sia come organizzatori che come atleti donatori, ne abbiamo duecento. Anche grazie a loro abbiamo superato momenti difficili, ma dobbiamo continuare perché questo è un anno complicato. Donare è fondamentale”.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA A SESTINI

“Anche quest’anno – spiega il presidente del Marathon Bike, Maurizio Ciolfi – il nostro impegno è servito a organizzare una manifestazione che credo sia stata un successo, viste le tante persone che hanno partecipato e l’entusiasmo tra il pubblico. Un risultato raggiunto grazie all’impegno di tutti, a cominciare da Uisp, Avis, Admo, senza dimenticare chi ci ha sostenuto in questo progetto, Castello Banfi, Simply, Calus, Corsini e Galletti”.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here