Lori spazza via avversari, caldo e salite: trionfo a Baccinello

0
972

Tiziano Lori, Haibike Lawley Factory Team, ha la meglio anche su un caldo infernale e conquista la seconda tappa del campionato provinciale mountain bike Uisp. A Baccinello, in una corsa condizionata dall’afa (diversi i ritiri durante i due giri del percorso), Lori letteralmente vola in salita, riuscendo a staccare Claudio Fanciulli, del Mt Bike Argentario.

“Era una gara tutta a spingere – afferma Lori (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA) – senza single track, quasi per stradisti. Siamo partiti forte restando in tre dall’inizio, poi ho piantato un allungo e sono rimasto da solo e sono arrivato in fondo. Anche Fanciulli è andato bene, è stato un avversario difficile da battere”. Per Tiziano Lori è iniziata la seconda parte della stagione, sia su strada che in mountain bike: “Io mi definisco un passista scalatore – prosegue – Ho avuto degli alti e bassi come tutti, dopo un inizio di stagione molto positivo. Ora mi sto preparando per un paio di Marathon, soprattutto per la Dolomiti Super Bike, e la vittoria di Baccinello mi dà morale. Poi mi prenderò una pausa per concludere con il Colline Toscane, che mi vede in testa”.

Come detto Lori ha preceduto all’arrivo l’argentarino Fanciulli, a completare il podio l’esperto Silvio Rinaldini, Himod Bike 4Elements, che in una volata per il terzo posto ha preceduto Andrea Bassi, Team Marathon Bike; poi Mattia Sargentini, Gc Castiglionese, Aldo Bizzarri e Denis Tognoni, Himod Bike 4Elements, Marco Galatolo, Mt Bike Argentario, Ivan Angelo Turconi, Orbetello Bike Tribe, e Riccardo Rocchi, Free Bikers Pedale Follonichese.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA PARTENZA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA GARA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’ARRIVO

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Nelle varie categorie si sono imposti Lori (Elite Sport), Fanciulli (M1), Bizzarri (M2), Tognoni (M3), Bassi (M4), Rinaldini (M5), Roberto Fanciulli del Gc Argentario (M6).

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE

Alla fine ristoro e premiazioni ai primi tre di ogni categoria. La gara è stata organizzato dalla pro loco di Baccinello, insieme all’Euro Team e alla lega ciclismo Uisp. “Baccinello ormai è un paese di 200 anime – spiega Sergio Fontani, presidente della pro loco (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA) – è importante dare una piccola dignità e un momento di allegria agli abitanti, attraverso festeggiamenti semplici come i nostri. Per noi è stata una bellissima giornata, un’esperienza nuova. Grazie agli organizzatori, l’Euro Team, la Uisp, e soprattutto agli atleti che hanno corso in una giornata caldissima, sono stati davvero coraggiosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here