Sport per tutti, cicloturismo e cultura con “In bicicletta sui sentieri dei minatori”

0
1533

Un appuntamento di sport per tutti, ma anche culturale.

“In bicicletta sui sentieri dei minatori”, in programma domenica 21 maggio, è infatti inserito all’interno del è all’interno del mese di “Miniera a Memoria”, per la 63esima commemorazione della strage di Ribolla”.

 

Due percorsi della memoria in bicicletta, uno molto facile al quale possono partecipare tutti, con ogni tipo di bicicletta purché funzionante, di soli sette chilometri, e uno da percorrere in mountain bike per partecipanti muscolarmente più preparati, di 21 chilometri, con 338 metri di dislivello.

Questa volta il contesto è Ribolla e i suoi sentieri che portano ai pozzi delle miniere, quelli che conducono ai filari di vigneti aggrappati sulle colline o agli olivi secolari, quelli immersi nel verde delle piante di grano, che costeggiano i torrenti che portano al mare, quelli che venivano percorsi dai minatori che scendevano in Maremma.

L’evento è organizzato dal Comune di Roccastrada, dalla pro Loco di Ribolla, dalla Porta del Parco di Ribolla e dalle associazioni Carbonari Ribollini, L’Unicorno e Maremma Me ed è promosso da Uisp Grosseto, nel contesto delle iniziative del “Parco minerario delle colline metallifere” in memoria della miniera.

L’appuntamento è davanti all’ex Cinema di Ribolla con casco, abbigliamento adeguato, biciclette ben funzionanti pronti a gustarsi pillole di storia e di natura padalando in compagnia.
Al ritorno, verso mezzogiorno, è previsto un ricco buffet.

La quota di partecipazione è di 10 euro ed è comprensiva dei costi di assicurazione e ricco pasto da consumare al ritorno. Per info 3332967530.

thumbnail_ManifestoSentieriDiRibollaNuovo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here