Il Montemerano fa tris al Prata e trionfa nella Coppa Cherubini

0
1936

REAL PRATA: Ferrari, Lolini, Verdiani, Gabrielli, Bongi, Masselli, Parlanti, Boddi, Verniani, Liparoto, Ferrigno. A disposizione: Giovanniello, Salvadori, Rizzo, Funaioli, Pazzagli. All. Pazzagli.

MONTEMERANO: Stefanucci, Giomarelli, Doganieri, Pratesi, Cherubini, P. Bertinelli, Raco, Fatarella, Mazzuoli, Norcini, Aniello. A disposizione: Detti, Cherubini, M. Bertinelli, Ponte, Pernazza, Olivagnoli, Vincio. All. Cherubini.

ARBITRO: De Masi (assistenti L. Turetta e Carini)

RETI: Aniello (2), P. Bertinelli.

NOTE: espulsi Verniani e Vincio, ammoniti Lolini, Salvadori, Masselli, Liparoto, Giomarelli, Cherubini, P. Bertinelli, M. Bertinelli.

Trionfo del Montemerano che spazza via il Prata 3-0 e conquista la Coppa Cherubini. Risultato un po’ a sorpresa, almeno nelle proporzioni, con la squadra guidata da Yuri Cherubini che dopo un primo tempo equilibrato ha dominato nella ripresa, colpendo a ripetizione gli avversari. Meglio il Prata in avvio, ma Lolini e compagni sono spuntati e non trovano la via del gol. A segno invece il Montemerano dopo una manciata di secondi nella ripresa, con Paolo Bertinelli a segno sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il Prata accusa il colpo, prova ad attaccare ma il Montemerano si difende con ordine e a metà tempo colpisce con Aniello in contropiede chiudendo in pratica il match. Sotto una pioggia battente c’è anche tempo per vedere il terzo gol, sempre con Lorenzo Aniello (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA) che batte con un pallonetto vellutato il portiere Alberto Ferrari (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), 65 anni e non sentirli, protagonista tra i pali con una parata strepitosa nella ripresa.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA PARTITA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA FESTA DEL MONTEMERANO

CLICCA QUI PER LA FOTO GALLERY

“Onore ai vincitori – spiega Claudio Pazzagli (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), tecnico del Prata – siamo stati poco cattivi sotto porta e loro invece hanno saputo esserlo. Spero di vedere una squadra più convinta nella semifinale playoff”. “E’ stata una partita difficile, contro un’ottima squadra – esulta Yuri Cherubini (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA) – in campionato abbiamo perso due volte, ma stasera ci abbiamo creduto di più, sputando sangue. Ai  miei ragazzi posso dire soltanto bravi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here