Musardo non si ferma più: vittoria anche nei Rundays by Decathlon

0
919

Dalla pioggia della Race Quarto Stormo al sole dei Rundays by Decathlon c’è sempre la firma di Stefano Musardo sul podismo targato Uisp.

L’aviere del Quarto Stormo si conferma in forma smagliante dominando anche la competitiva di 8 chilometri organizzata al centro commerciale Maremà. “E’ stata una bella giornata di sport – ha spiegato Musardo (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA) – dedico questa vittoria al Marathon Bike, la mia società, e alla famiglia che oggi era compatta al mio fianco a correre”. Musardo ha preceduto la coppia del Ymca formata da Roberto Bordino, secondo assoluto a due minuti dal vincitore, e Claudio Tondini. Poi due atleti del Marathon Bike, Paolo Merlini e Giovanni Infante, Francesco Sbordone del Quarto Stormo, Massimo Palma, Cappuccini Siena, Fabio Santilli, Quarto Stormo, Massimiliano Taliani del Marathon Bike e Alessandro Pietrini dell’Atletica Grosseto.

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE

CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL PRE GARA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA PARTENZA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA CORSA

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’ARRIVO

Tra le donne ancora un successo per il Marathon Bike, con Katerina Stankiewicz, che precede di due minuti Maria Merola del Quarto Stormo e la compagna Cristina Gamberi. “Sono felice per come sono tornando alle gare dopo un anno e mezzo di pausa – spiega la Polacchina (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA) – purtroppo oggi ero un po’ sola lungo il percorso, ma spero di veder migliorare ancora la mia condizione”.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Numeri soddisfacenti per questa nuova gara del podismo maremmano, con 67 atleti al via della prova competitiva e una ventina di camminatori. “Eravamo fiduciosi, ci abbiamo creduto fino all’ultimo, sia nel tempo che negli sportivi di Grosseto – afferma Olga Antonini, responsabile running Decathlon e organizzatrice dell’evento (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA) – ci piace fare sport in ogni modo e organizzeremo tutta una serie di eventi nelle prossime settimane.

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON IL PRESIDENTE UISP

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here