Pighini e Zanier trionfano nel ricordo di Andrea Nencini

0
2344

Il terzo memorial Andrea Nencini, valido anche come campionato italiano vigili del fuoco di ciclocross, è stato una bella festa di sport.

Baciati da un sole piacevole, per confrontarsi nel circuito di 2,7 chilometri disegnato all’interno del parco dell’ex diversivo, si sono ritrovati 85 vigili del fuoco, giunti da tutta Italia, divisi in due fasce di partenze.

La prima fascia (CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA GARA) è stata vinta da Andrea Pighini (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), che si è anche imposto nella categoria Master 4, che all’arrivo ha preceduto il torinese Dario Berardi e il grossetano Renzo Vestri. La categoria Master 5 è stata vinta da Paolo Casconi, Latina; la categoria Master 6 da Edoardo Sandri, Vicenza; la categoria Donne dalla grossetana Lucia Catarsi (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA).

Nella seconda fascia (CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA PARTENZA) si affrontavano invece i corridori più giovani e Mauro Zanier (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), del comando di Pordenone, ha fatto valere la legge del più forte precedendo Mauro Passero di Cuneo e il compagno Marco Zanier. Marco Zanier ha vinto la categoria Master Sport, Daniele Parisi del comando di Latina la categoria Master 1, il romando Luca Pasquali la categoria Master 2, Mauro Zanier la categoria Master 3.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA GARA/1

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA GARA/2

Soddisfazione per il comando di Grosseto, primo nella classifica a squadre con 51 punti, davanti ad Arezzo con 24 e Pordonone con 23. Alla gara, ben organizzata dal Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Massimo Boni (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA A GIORGIO SGHERRI) sotto l’egida Uisp, hanno partecipato 23 team. Dopo un apprezzato pasta party ricche premiazioni per tutti, nelle quali – come durante la gara – c’è stato un commosso ricordo di Andrea Nencini: suo padre è stato presente per tutta la giornata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here