La Fornace trionfa nel trofeo Albertazzi, a “Ciccio” il memorial Turetta

0
1999

LA FORNACE: Mataloni, Cangi, Frulletti, Melchionda, Censini, Falciani, Pagano, Conti.

GIALINA GIARDINAGGIO: Amorevoli, Schiano, Conti, Casamonti, Picchianti, Santini, Scipio.

ARBITRI: A. e S. Turetta.

RETI: Melchionda (2), Falciani (3), Schiano, Conti (2), Santini (2).

La Fornace conquista il trofeo fratelli Albertazzi, classico torneo di calcio a 5 a Polverosa. Al termine di una finale accesissima (CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA PARTITA) la squadra di Leonardo Marzocchi piega 10-8 ai rigori (tempi regolamentari 5-5) un Gialina Giardinaggio che ha a lungo assaporato il successo, salvo poi farsi raggiungere da un tiro libero di Falciani a una manciata di secondi dal fischio finale. Determinante la prestazione del portiere Edoardo Mataloni (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), che soprattutto nella ripresa ha tenuto a galla i suoi con alcune parate strepitose. Poi il trionfo ai rigori (CLICCA QUI PER IL VIDEO DEI PENALTY).

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DELLA SERATA

ALIMENTARI DA CICCIO: Scivola, Benocci, Pratesi, S. Troncarelli, Petroselli, Covitto, G. Troncarelli, Canuzzi.

MERTAVERNELLO: Guzzon, Mantovani, Menchetti, Fanciulli, Mincozzi, Scotto.

RETI: Pratesi, S. Troncarelli (2), Petroselli (4), G. Troncarelli (3),Fanciulli, Mincozzi (2).

L’Alimentari Da Ciccio conquista in grande stile il memorial Turetta, il trofeo di “consolazione” a Polverosa. Senza storia il match contro il Mertavernello, travolto 10-3 al termine di un incontro (CLICCA QUI PER VIDEO DELLA PARTITA) senza storia. Per il team guidato da Luciano “Ciccio” Pignattelli (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA) un successo meritato che impreziosisce un’ottima stagione.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA A SCIVOLA E PRATESI

Al termine delle finali grande festa con ricchissime premiazioni con coppe e prodotti tipici locali da parte del Circolo Cultura e Sport di Polverosa del presidente Checcacci (CLICCA QUI PER LA SUA VIDEO INTERVISTA), organizzatrice della kermesse con la collaborazione della lega calcio Uisp.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here