Tutti in piscina, torna l’essenziale è invisibile agli occhi

0
1434
Torna “L’essenziale è invisibile agli occhi”, il progetto voluto da Tartasub e associazione Opsis, in collaborazione con Unione Italiana ciechi e ipovedenti, associazione Hsa e comitato provinciale Uisp di Grosseto. Dopo la splendida avventura di Caterina ci sono ancora quindi prove subacquee per ipovedenti e ciechi. Appuntamento ogni mercoledì, dalle 19 alle 20, alla piscina di via de Barberi. 
 
L’idea è nata dall’incontro di due associazioni, una che svolge subacquea ricreativa e l’altra che si occupa della riabilitazione visiva e psicologica delle persone ipovedenti e ciecheL’obiettivo è di rendere accessibile a tutti un mondo, quello subacqueo, che ha caratteristiche spaziali in cui normalmente non siamo abituati ad operare.        
Come nella prima esperienza saranno accettate in piscina anche persone normodotate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here