Trionfo Gorarella: è campione nel basket

0
1504
Doveva essere la “bella” e bella è stata. Il Gorarella Arcimboldo batte il Costa d’Argento si laurea campione provinciale per il secondo anno consecutivo al termine di una partita carica di sana tensione, giocata davanti al numeroso pubblico orbetellano. Finale 62 a 53, ma il punteggio non deve  ingannare visto che fino a cento secondi dalla fine la partita (CLICCA QUI PER IL VIDEO CON GLI ULTIMI CONCICATI MINUTI) si è giocata su un equilibrio costante così come tutta la serie; ci hanno pensato poi Lorenzo Morgia e Contri per i grossetani a segnare i canestri decisivi.
Inizio a favore dei ragazzi di Nocciolini che chiudono il primo periodo sull’8 a 14; la tensione per la posta in palio si fa sentire e la precisione al tiro viene meno da entrambe le parti soprattutto dalla lunetta. Seconda frazione più serena e le due squadre se la giocano punto a punto andando al riposo lungo sul 28 pari. Nel terzo quarto tanti errori,  Palmucci e Cardoso spingono i verdi fino al 39 a 42. Inizia il quarto e ultimo periodo e Galloni trascina l’Orbetello con 11 punti consecutivi; a due minuti dalla fine il tabellone segna 53 a 51 per i lagunari di coaci Porti (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA) che da qui in avanti non riescono più a segnare complici anche due triple consecutive di Lorenzo Morgia (CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA)  e Contri che di fatto tagliano le gambe agli avversari. Ci pensa ancora Lorenzo Morgia a segnare i liberi della sicurezza sul fallo sistematico chiamato da coach Porti e il Gorarella Arcimboldo può festeggiare (CLICCA QUI PER IL VIDEO) e alzare la coppa.
PALLACANESTRO COSTA D’ARGENTO: Solari, Fronda 6, Novelli 6, Pucci 2, D’Angelo 5, Matteucci 9, Caretti, Galloni 17, Canessa 2, Canuzzi 6.
GORARELLA ARCIMBOLDO: L. Morgia 15, Palmucci 6, Cardoso 5, G. Neri 4, Ceccherini, A. Morgia  11, Nocciolini, Contri 21.
Parziali: 8-14, 28-28, 39 – 42, 53 – 62. Tiri liberi Costa Argento 15/27. Gorarella 18/40.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here