Capalbio ko, ora è mucchio selvaggio

0
1492

Sempre più equilibrio nel massimo campionato di Eccellenza Uisp. E’ già tramontata l’idea di fuga del Capalbio, che cade 1-0 contro l’Argentario e adesso ha tutti alle calcagna. Ben tre le formazioni che inseguono la capolista, distante appena un punto. Oltre all’Argentario, a un passo dal Capalbio ci sono pure La Disperata, che temeva di essere staccata visto che osservava un turno di riposo, e il Gavorrano, capace di centrare l’unico blitz di giornata sul campo dell’Atletico Grosseto. Torna al successo la Polverosa, che piega 3-2 il Venturina al termine di un match dalle mille emozioni. Ci sono anche due pareggi, il 2-2 tra Senzuno e Batignano, e quello il bianco tra il Torniella (sempre ultimo, pur in coabitazione con l’Atletico) e il Sant’Andrea.
In Prima Divisione conferma per le due squadre del momento, con la battistrada Boccheggiano che ottiene un bel successo nel big match di Seggiano: rimandati gli amiatini, che devono rivedere i loro propositi di attacco al vertice. Tiene bene, anzi benissimo, il Castiglione, che demolisce l’altra squadra vogliosa di inserirsi nella lotta per il primato, ovvero il Paganico, travolto in casa addirittura per 4-0. In un turno all’insegna dei successi esterni vince anche il Prata ad Arcille, mentre tra le mura amiche possono sorridere l’Alberese (2-1 al Magliano) e il Sant’Angelo (2-0 al Granducato).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here